Esame polisonnografico del sonno. Domande frequenti dei pazienti 

Cosa fare, come prepararsi e come comportarsi durante l'esame

 

La polisonnografia o anche esame polisonnografico del sonno è un esame strumentare notturno non invasivo. L’esame permette di monitorare durante il riposo notturno una serie di parametri fisiologici utili alla diagnosi dei disturbi respiratori del sonno. L’esame permette di diagnosticare la presenza di alcune patologie quali russamento patologico, apnee del sonno, movimento paradosso degli arti, parasonnie ecc. L’esame inoltre può essere eseguito presso il domicilio del paziente. Tale servizio da un lato riduce al minimo lo stress consentendo al paziente di dormire tranquillamente, dall’altro permette di avere un risultato quanto più affidabile possibile.

Di seguito riportiamo alcune delle domande che ci vengono poste dai pazienti. In quest modo il paziente può comprendere cosa può fare (e non fare), come prepararsi e come comportarsi durante l’esame.

1.Questa sera deve eseguire l’esame polisonnografico: durante la notte posso andare in bagno?

Sicuramente si; è possibile fare tutto quello che viene fatto abitualmente durante la notte.

Torna all’indice

2.Devo eseguire la polisonnografia: quali sensori e dove mi vengono posizionati sul corpo?

Per eseguire l’esame vengono allacciate due fasce al corpo; una addominale ed una toracica collegata allo strumento. Allo strumento viene collegato un sensore saturimetro ed una cannula nasale che verranno posizionati rispettivamente sul dito e sul naso del paziente.

Torna all’indice

3.Devo eseguire la polisonnografia: dove devo dormire?

Nel caso venga scelto di effettuare il servizio a domicilio, il paziente dovrà dormire nel proprio letto.

Torna all’indice

4.Devo eseguire la polisonnografia: devo tenere lo strumento per un giorno intero?

L’esame polisonnografico viene eseguito durante la notte per monitorare alcuni parametri vitali durante il sonno. L’esame quindi viene eseguito solo di notte e durerà circa 8 ore.

Torna all’indice

5.Devo eseguire la polisonnografia: è possibile uscire a cena o andare a fare la spesa con lo strumento “attaccato”?

No, non è possibile. Il movimento del corpo causerebbe sicuramente lo spostamento dei sensori dello strumento con il risultato di avere un tracciato non affidabile per la refertazione e il medico non potrà refertare l’esame. 

Torna all’indice

 

Polisonnografia - Polisonnigrafo al paziente
Esame polisonnografico – Polisonnigrafo allacciato al paziente pronto per eseguire l’esame

6.Devo eseguire la polisonnografia: midevo ricoverare per fare l’esame?

No, non necessariamente.  È possibile effettuare la polisonnografia anche dormendo nel proprio letto. Il paziente dovrà rivolgersi a centri che effettuano l’esame polisonnografico a domicilio.

Torna all’indice

7.Devo eseguire la polisonnografia: è possibile fumare durante la notte?

È raccomandato, almeno per la notte in cui si esegue l’esame, di non fumare.

Torna all’indice

8.Alcune notti mi capita di avere delle apnee e di svegliarmi. Se durante la notte dell’esame polisonnografico non ho apnee, l’esame è valido?

Non c’è da preoccuparsi per l’esame. Il risveglio o meno dovuto ad senso di soffocamento notturno non è indice della presenza della patologia. Non è necessario un fenomeno di apnea per diagnosticare la patologia, in quanto se la patologia è presente si manifesta con una serie di apnee che il paziente non avverte.

Torna all’indice

9.Devo eseguire la polisonnografia: la sera devo prendere dei farmaci. Devo sospendere la terapia per quella sera?

No, in generale non è necessario sospendere la terapia. Nello specifico é necessario far presente al medico competente la tipologia di farmaco da dover assumere e discuterne con lui se sospenderlo o meno per la sera dell’esame polisonnografico.

Torna all’indice

10.Devo fare un’esame del sonno; di solito però respiro con la bocca durante tutta la notte. Il risultato del test è lo stesso o viene alterato?

No l’esame non viene alterato in nessun modo. 

Torna all’indice

11.Devo fare un’esame del sonno; dove viene applicato lo strumento e come mi devo vestire?

Lo strumento viene applicato sull’addome. È consigliabile indossare una maglietta a maniche corte su cui verrà posizionato lo strumento.

Torna all’indice

I NOSTRI ESAMI

Come prenotare un esame

Puoi prenotare un consulto chiamando la nostra segreteria al numero +39 081 3779573In alternativa puoi mandarci un messaggio whatsapp al numero +39 3288311076 lasciando il numero di telefono su cui sarai ricontattato. Inoltre puoi prenotare anche online compilare il form di seguito.

Chiamando inoltre la nostra segreteria puoi avere tutte le informazioni sullo specialista competente, su come prenotare gli esami, sui costi e i relativi tempi di attesa e sullo svolgimento consulto.